Artista: Biggio e Mandelli - Titolo: Vita d'inferno - Etichetta: Sony Music - Disponibile in Digital Download - Scarica da qui

BIGGIO E MANDELLI PORTANO LA LORO ESPLOSIVA IRONIA AL 65° FESTIVAL DI SANREMO CON IL BRANO “VITA D’INFERNO”

Nella serata di giovedì interpreteranno “E LA VITA, LA VITA” di Cochi e Renato

A 3 anni di distanza dall’edizione che li ha visti ospiti, Biggio e Mandelli tornano sul palco dell’Ariston, ma questa volta in gara con il brano “Vita d’inferno” di cui sono anche autori. Con la pungente e irresistibile ironia che ha fatto la loro fortuna in tv e al cinema, Biggio e Mandelli dipingono un esplosivo ritratto delle fatiche dell’uomo moderno reso ancora più irresistibile grazie all’arrangiamento bandistico. Nella serata “COVER”, in omaggio alla tradizione della canzone italiana, Biggio e Mandelli presenteranno la loro personalissima versione del classico di Cochi e Renato “E la vita, la vita”. Francesco Mandelli (Erba, 3 Aprile 1979) e Fabrizio Biggio (Firenze, 27 giugno 1974) si sono incontrati nel 2000 negli studi di Mtv. Il primo conduceva Select, programma storico della rete con videoclip e ospiti musicali, il secondo conduceva - in coppia con Gip - MTVMAD, programma comico demenziale al quale si sarebbe unito l'anno dopo anche Francesco. Ad MTVMAD Biggio e Mandelli cominciano a scrivere e mettere in scena i loro primi sketch, spesso conditi con canzoni da loro scritte ed interpretate. Faranno insieme 3 edizioni del programma, interpretando vari personaggi e situazioni, tra cui “Bathroom”, “i Cauboi”, “i Supereroi”, “Videovacation”. Dopo MTVMAD i due hanno lavorato per un po' in progetti personali, senza collaborare. Mandelli recitando in diversi film di successo al cinema e Biggio facendo radio e qualche programma televisivo. Nel 2007 decidono di ritrovarsi per pensare insieme un nuovo programma di Sketch. Nasce così il progetto “I SOLITI IDIOTI”, in onda su MTV dal 2009 al 2012, che li vedrà interpretare circa 60 personaggi diversi in due per quattro serie di 14 puntate l'una. Nel 2011 arriva il cinema. Pietro Valsecchi chiede loro di portare i personaggi della serie al cinema. Ne vengono fuori due film: “I SOLITI IDIOTI – IL FILM” e “I 2 SOLITI IDIOTI”, che insieme incassano al botteghino più di 20 milioni di Euro. In contemporanea portano in giro anche uno show nei teatri di tutta Italia nel quale oltre ad interpretare gli sketch più famosi, cantano le diverse canzoni della serie, tra cui “la Casilina”, “Dica”, “A come Amore”, “Spacco tutto”, “Dov'è Gesù”, “Omosessuale”, “E' normale” e molte altre. Alcune di queste le cantano anche sul prestigioso palco del festival di Sanremo, dove Gianni Morandi li chiama come ospiti della seconda serata. 

Sony Music Italy • facebook.com/sonymusicitaly - twitter.com/SonyMusicItaly

Artista: Anna Tatangelo - Titolo: Libera - Etichetta: Sony Music - Disponibile in Digital Download - Scarica da qui

Lasciato alle spalle lo strepitoso successo di Muchaha – che ha superato 3 milioni di visualizzazioni su Vevo - è Libera (Sony Music) il nuovo singolo di Anna Tatangelo. La canzone, presentata alla 65° Edizione del Festival di Sanremo, presta il titolo anche al nuovo progetto musicale di Anna, in uscita il prossimo 12 Febbraio.

Firmata da Kekko Silvestre dei Modà, Libera è un inno d’amore rivolto alla persona amata, una canzone che nella sua semplicità è in grado di esprimere il sentimento più puro. La ballad racconta di una donna matura e cosciente di essere libera solamente tra le braccia del proprio uomo. Il brano esalta l’universo dell’amore vero che vive in una dimensione surreale e onirica “Sono libera, libera come una nuvola nel vento che si dondola”.

Anna ci mostra come l’amore puro è quello che ci rende liberi e inconsapevoli del trascorrere del tempo. La canzone è caratterizzata da una melodia dolce ma improvvisamente si estende con una grinta tutta rock, attraverso un testo semplice che ben rispecchia il cambiamento personale e musicale di Anna.

Classe ’87, l’enfant prodige italiana per eccellenza approda al suo settimo Festival di Sanremo con le emozioni della prima volta “Nonostante sia salita sul palco dell’Ariston la prima volta quando avevo solamente 15 anni, tornarci ora per me è come se fosse ancora la prima volta”.

Libera è stata scritta da Kekko Silvestre, direzione artistica e arrangiamenti di Adriano Pennino, chitarre Maurizio Fiordiliso e Michael Thompson, batteria Alfredo Golino, basso Roberto D’Aquino.

www.facebook.com/annatatangelopaginaufficiale

Sony Music Italy • facebook.com/sonymusicitaly - twitter.com/SonyMusicItaly

Artista: Moreno - Titolo: Oggi ti parlo così - Etichetta: Universal - Disponibile in Digital Download - Scarica da qui

MORENO In gara al 65° Festival di Sanremo con il brano “OGGI TI PARLO COSI’” tratto dall’ album “Incredibile - Sanremo Edition” in uscita il 17 febbraio

Moreno è in gara al 65° Festival di Sanremo con il brano “Oggi ti parlo così” (di Moreno Donadoni, R.Casalino / M.Dagani, A.Erba, M.Zangirolami). Per la prima volta sul palco del Teatro Ariston , Moreno racconta di “essere emozionato ed onorato perché Sanremo, per un ragazzo di venticinque anni come lui - per di più ligure - è sempre stato un sogno. Un sogno che ora si avvera.”

Il brano “Oggi ti parlo così” sarà contenuto nella nuova versione dell’album “Incredibile" che conterrà oltre alla tracklist originale ben 6 brani in più: “Oggi ti parlo così”, brano inedito, prodotto da Big Fish; “Ricordi” brano inedito, prodotto da The Ceasars, “Next Level” brano inedito, prodotto da Takagi & Ketra; “Sempre Sarai (Shablo Remix), versione remix del brano cantato con Fiorella Mannoia contenuto nella prima versione dell’album; “Una carezza in un pugno” - prodotto da Marco Zangirolami e coprodotto da Takagi & Ketra , cover del brano di Celentano che sarà interpretato da Moreno nella serata sanremese dedicata alla tradizione della canzone italiana; “Supereroi in San Fransokyo”, brano inedito, prodotto da Don Joe e inserito già all’interno della colonna sonora dell’ultimo film Disney “Big Hero 6”.

Moreno ha alle spalle una storia di tutto rispetto che parte dai primi contest di freestyle vinti come il “Tecniche Perfette”, l’immagine più nitida dell’underground, passa da Mtv Spit, la celebrazione televisiva dei rapper più competitivi, e arriva ad Amici, che lo vede vincitore assoluto della dodicesima edizione (2013) del talent show più importante della tv italiana. il suo album d’esordio “Stecca” è stato il disco italiano, di un giovane emergente, più venduto dell’anno 2013.

Definito “portabandiera dell’entertainment di nuova generazione”, Moreno è la dimostrazione che il rap è diventato, finalmente anche in Italia, il linguaggio delle generazioni contemporanee, la musica più nuova, la fotografia più chiara del tempo che passa.

www.morenomc.it - twitter.com/realmoreno_mc - www.facebook.com/morenomcofficial

Universal Music Italia facebook.com/universalmusicitalia - twitter.com/umitalia

Artista: Raf - Titolo: Come una favola - Etichetta: Universal - Disponibile in Digital Download - Scarica da qui

In gara al 65° Festival di Sanremo con il brano “COME UNA FAVOLA” il brano è tratto dal nuovo album in uscita il prossimo aprile 

Nella serata di giovedì 12 febbraio, che il Festival dedica alla tradizione della canzone italiana, Raf interpreterà “Rose Rosse” di Massimo Ranieri  

 

Raf è in gara al 65° Festival di Sanremo con il brano “Come una favola” di cui è autore del testo. Il cantautore pugliese torna per la quarta  volta ad esibirsi sul palco del Teatro Ariston, dove aveva debuttato nel 1988 con il brano “Inevitabile follia”, a seguire,  l’anno dopo, con la hit  “Cosa resterà degli anni ottanta” e più avanti, nel 1991,  con  il singolo “Oggi un Dio non ho”.                                                                                                                                                                                 Le esperienze sanremesi passate mi hanno insegnato che la competizione serve solo a stuzzicare e coinvolgere maggiormente l’interesse delle persone. Nel mio concetto di fare musica non considero la parola “gara”,  per questo oggi sono sicuro che essere sul palcoscenico di Sanremo oltre che importante può essere anche divertenteracconta Raf

Il brano “Come una Favola” è contenuto nel nuovo album d’inediti che sarà pubblicato il prossimo aprile per Universal Music. Raf torna al grande pubblico con un nuovo progetto scritto e inciso  tra gli Stati Uniti e Roma, a tre anni di distanza dall’ultimo album “Numeri”. 

Raf s’impone all’attenzione del pubblico italiano nel 1984 con il brano “Self control”. Scritto in inglese per l’etichetta francese Carrere, “Self Control” è una hit internazionale che scala le classifiche di tutto il mondo. La carriera di Raf parte rapidamente e dal 1987 in poi registra un successo dopo l’altro. Autore della canzone “Si puo’dare di più”, vincitrice di Sanremo 1987, ed interprete di molti successi quali “Cosa resterà degli anni ottanta “, “Ti pretendo” , “Interminatamente”, “Oggi un Dio non ho”, “Siamo soli nell’immenso vuoto che c’è”, “Il Battito animale”, “Due”… Raf ha pubblicato ad oggi dodici album inediti. Dal 2014 vive a lavora tra Roma e gli Stati Uniti.

 www.raf.it - www.facebook.com/ilsuonoce

Universal Music Italia facebook.com/universalmusicitalia - twitter.com/umitalia

Artista: Nina Zilli - Titolo: Sola - Etichetta: Universal - Disponibile in Digital Download - Scarica da qui

NINA ZILLI AL FESTIVAL DI SANREMO CONSOLA” IL 12 FEBBRAIO ESCE “FRASI&FUMO” IL NUOVO ALBUM  PRODOTTO DA MAURO PAGANI E DALLA STESSA NINA ZILLI 

Nina Zilli partecipa alla 65esima edizione del Festival di Sanremo con SOLA, brano tratto dal suo terzo album “FRASI&FUMO” in uscita il 12 febbraio disponibile su iTunes a prezzo speciale

Un nuovo progetto che suona talmente classico da sembrare senza tempo, splendidamente prodotto da uno dei più grandi musicisti e produttori italiani, Mauro Pagani e dalla stessa Nina Zilli.

 “Coniugare tradizione e creatività, mescolare in maniera efficace l’imprescindibile bagaglio del passato e l’altrettanto imprescindibile bisogno di esprimersi e di innovare è la sfida più elettrizzante e allo stesso tempo più difficile che si trova di fronte chiunque, oggi, si incammini lungo un percorso artistico. Lavorare con Nina alla realizzazione del suo nuovo album è stato tutto questo e molto di più: chiacchiere, risate, qualche bicchiere di vino e tante ore passate insieme a immaginare, montare e smontare note, parole, colori e ancora parole. Davvero una collaborazione stimolante e molto, molto divertente!”: queste le parole di Mauro Pagani, che in quest’edizione del Festival sarà concentrato sulla bacchetta con cui condurrà l’orchestra per la Zilli.

FRASI&FUMOè un album che parla d’amore, ma che lascia emergere la difficoltà di comunicare, di capirsi, di concedersi davvero all’altro. Canzoni che celebrano la nascita e soprattutto la fine dell’amore e che raccontano la sensazione dell’avere davanti una nuova pagina bianca da scrivere. Un disco che sembra riavvolgere il nastro di una storia per riguardarla a ritroso un’ultima volta per capire se c’è stato davvero, l’amore, o se si è trattato soltanto di parole, di pose.

 Nina Zilli dedica SOLA,  la canzone che porta sul palco dell’Ariston a tutte le persone che si sentono sole e hanno il coraggio di prendere di petto la propria solitudine, “perché volenti o nolenti ci tocca… la vita è un po’ come una pentatonica, a un certo punto arriva sempre la notina blu, però serve anche tanto a noi stessi per capirci meglio e capire chi siamo, cosa vogliamo fare e dove vogliamo andare”.

www.facebook.com/ninazilli - http://twitter.com/ninazilli

Universal Music Italia facebook.com/universalmusicitalia - twitter.com/umitalia

Artista: Chiara - Titolo: Il rimedio la vita e la cura - Etichetta: Sony Music - Disponibile in Digital Download - Scarica da qui

CHIARA AL 65° FESTIVAL DI SANREMO CON IL BRANO “STRAORDINARIO” - Il 12 febbraio uscirà “UN GIORNO DI SOLE STRAORDINARIO” la riedizione dell’ultimo disco con QUATTRO NUOVI BRANI - Nella serata “COVER”, in omaggio alla tradizione della canzone italiana l’artista interpreterà “IL VOLTO DELLA VITA” di CATERINA CASELLI (1968)

A distanza di due anni dalla sua prima partecipazione al Festival di Sanremo, immediatamente dopo la vittoria a X Factor, CHIARA inizia una nuova fase del suo percorso artistico e personale tornando sul palco del Teatro Ariston per la 65° edizione del Festival con il brano “Straordinario”: una ballad intensa che racconta di un amore giovane, appena nato, pieno di speranze e di promesse.

Il brano, scritto da Ermal Meta e Gianni Pollex, sarà contenuto in “Un Giorno di Sole Straordinario”, un’edizione speciale del fortunato album “Un Giorno di Sole”, uscito lo scorso ottobre, arricchita da quattro brani extra: oltre alla canzone in gara al Festival di Sanremo, l’album contiene anche “Il volto della vita”, cover del brano di Caterina Caselli (1968) con cui Chiara si esibirà nella terza serata della kermesse, l’inedito “L’uomo senza cuore” e la cover di “Titanium” di David Guetta feat. Sia.

Questa la tracklist del disco “Un giorno di sole Straordinario”, prodotto da Fabrizio Ferraguzzo: “Straordinario”, “Un giorno di sole”, “Il rimedio la vita e la cura”, “L’uomo senza cuore”, “Amore infinito”, “La vita è da vivere”, “Qualcosa resta sempre”, “Il volto della vita”, “Nomade”, “Il meglio che puoi dare”, “Siamo adesso”, “Che valore dai”, “Ruba l’amore”, “Il senso di noi”, “Titanium”.

www.facebook.com/ChiaraGaliazzoOfficial

Sony Music Italy • facebook.com/sonymusicitaly - twitter.com/SonyMusicItaly

Artista: Grazia Di Michele feat. Mauro Coruzzi - Titolo: Io sono una finestra - Etichetta: Nar International - Disponibile in Digital Download - Scarica da qui

GRAZIA DI MICHELE e MAURO CORUZZI In gara al 65° Festival di Sanremo Con il brano “IO SONO UNA FINESTRA”
La canzone fa parte del nuovo album di inediti della cantautrice, intitolato “IL MIO BLU”, in uscita il 13 febbraio 2015

Grazia Di Michele, in duetto con Mauro Coruzzi (in arte "Platinette"), parteciperà al 65° Festival della canzone italiana con il brano “Io sono una finestra”, scritto dalla stessa cantautrice insieme a Raffaele Pietrangeli. Il brano è stato arrangiato da Paolo Di Sabatino. Sul palco dell'Ariston a dirigere l’orchestra sarà il maestro Lucio Fabbri.
Il duetto è frutto di un lungo sodalizio, cominciato tanti anni fa e sviluppatosi anche in anni più recenti attraverso varie esperienze di vita e professionali, come la partecipazione di entrambi gli artisti all'omaggio che la città di Alghero quest'estate ha dedicato a Giuni Russo, e la pubblicazione di un remix di "Io e mio padre", successo di Grazia Di Michele, riproposto da Coruzzi nel suo CD "Perle coltivate". "Tanti cantautori hanno indagato nell'animo femminile - commenta Mauro Coruzzi - ma è una cantautrice quella che è riuscita a tradurre in musica il travaglio e lo stupore di un'anima che si trova al cospetto di se stessa, e a dare luce così a un aspetto tanto importante non solo della mia persona, ma - credo - di ciascuno di noi". Con questa dichiarazione di stima nei confronti dell'amica cantautrice, Mauro Coruzzi introduce il senso della canzone, un brano che invita a riflettere sull'inganno del pregiudizio, che spesso rischia di non far comprendere la complessità e la bellezza dell'essere umano in quanto tale.
“Io sono una finestra” farà parte del nuovo album di inediti di Grazia Di Michele intitolato "Il mio blu" (Amarena Music/Nar International). L'album, 15° della sua carriera, è un percorso originale e suggestivo tra la musica e la pittura, arte che sin dal suo primo successo, “Le ragazze di Gauguin”, non ha mai smesso di ispirarla.
Per Grazia Di Michele questa sarà la quarta partecipazione al Festival di Sanremo (l’ultima volta - nel 1993 - "Gli amori diversi", presentato in duetto con Rossana Casale, le fruttò il terzo posto nella classifica finale). Per Mauro Coruzzi invece questa sarà la prima volta.

Guarda il video ufficiale 

{youtube}ubhMk0FFPU4|560|315|1{/youtube}

www.graziadimichele.com - www.facebook.com/grazia.dimichelebis

Nar International www.narinternational.com - www.facebook.com/NarInternationalSrl

Load More

Ultime Trasmesse

Offerte di Lavoro in Sardegna

Offerte di Lavoro in Sardegna




Facebook


Ascoltaci con le nostre APP

Hai uno smartphone con Sistema Android o Apple e vuoi ascoltaci? Scarica Subito le nostre app da Google Play. E' Gratis!