E' un sabato come tanti in una nota pizzeria di Sinnai. Tra i tanti clienti presenti nel locale un 23enne di Maracalagonis trascorre la serata assieme agli amici con una cena a base di pizza, bibita, caffè, amaro... Al momento di pagare il conto però, c'è un piccolo problema, il ragazzo non trova i soldi per pagare la cena appena consumata. Una cifra modica, 7 euro e 50, ma il giovane si giustifica "avevo 10 euro in tasca ora non li trovo più". Birillo il titolare della pizzeria in via Giardini con il sorriso sulle labbra propone "Non c'è problema, mò ti metti a sbarazzare ed asciugare le posate e siamo pari". La notizia ha dell'incredibile e forse qualcuno può pensare che queste cose accadano solo nei film. Eppure il ragazzo rotto l'imbarazzo iniziale, si è messo a disposizione dello staff della pizzeria, contribuendo a sbarazzare i tavoli, asciugare posate e bicchieri e buttare la spazzatura. "Mi sono divertito" racconta il giovane "ora questa esperienza mi farà da curriculum e con la crisi che c'è alla fine ho pure risparmiato". L'amico del ragazzo un noto dj/speaker radiofonico ci racconta "è sempre così è successo anche a cagliari in un'altra pizzeria, però in quel caso ho dovuto sganciare io per lui".

Il titolare della pizzeria invece sorride "ovviamente stavo scherzando, poteva benissimo portare i soldi domani, ma la nostra è una grande famiglia e visto che si è reso disponibile l'ho lasciato fare" continua Birillo al termine della giornata di lavoro "l'importante è che ora non diventi un vizio altrimenti la prossima volta dovrò chiederle il pagamento anticipato"

Sinnai - Sessantamila euro in gettoni d'oro è il bottino vinto da Carlo Porcu, Un funzionario di banca di Sinnai ieri sera 12 settembre 2012 nel gioco a premi "Avanti un altro" sul preserale di Canale 5 condotto da Paolo Bonolis cojn la partecipazione di Luca Laurenti. Natale o capodanno cosa viene prima? L'ultima risposta non è stata indovinata al primo tentativo dimezzando il premio ma il Fortunato concorrente nonostante questo tentennamento di fronte alle ultime domande ha centrato tutte le risposte del quiz portando a Sinnai il premio che non cambia la vita, ma sicuramente aiuta. 

E' possibile guardare il video integrale della puntata sul sito ufficiale di avanti un'altro cliccando qui

Scadono il 28 Settembre 2012 le selezioni per diverse figure lavorative nei cantieri Comunali. La selezione realizzata grazie alla Legge Regionale 15 marzo 2012 n° 6 "Interventi urgenti anticrisi" è riservata esclusivamente ai lavoratori disoccupati o inoccupati che non usufruiscono di altre sovvenzioni pubbliche o di indennità di disoccupazione e/o mobilità.

Il Comune di Sinnai ha richiesto l’avvio a selezione di: 20 Persone addette alla manutenzione del verde,  2 Giardinieri, 2 Idraulici, 2 Escavatoristi (Patente C) e  2 Muratori. Le Domande devono essere presentate dal 24 al 28 settembre 2012 presso il Centro dei Servizi per il Lavoro di Quartu Sant'Elena in Via Bizet 27.

Per leggere l'intero avviso e scaricare tutta la modulistica visitate il sito ufficiale del comune di sinnai a questo indirizzo http://www.comune.sinnai.ca.it/notizie_evidenza/evid12.asp

Non è bello svegliarsi la mattina e trovare la propria auto senza paraurti. E' successo oggi ad un giovane di Sinnai che trovando la sua smart for two in queste condizioni lancia il "Frastimmo" al ladruncolo del giorno. "Ti Auguro con tutto il cuore che quel paraurti venga baciato da un camion o un pullman, possibilmente che sia senza assicurare... Ladruncoli di Merda...occhio però alle manine!!!  Questo il messaggio diffuso tramite il social network, ed omettiamo la parte delle bestemmie dovuta all'evidente stato di nervosismo del proprietario del mezzo. Quindi cari topi d'auto (e di paraurti) attenti, perchè spesso la mazzina giunge a destinazione. 

**Aggiornamento di Lunedì 10 Settembre**

Ci segnalano che la banda del paraurti colpisce ancora. Stanotte nei pressi di via roma un'altra Smart fortwo passion è rimasta senza paraurti. "Perfettamente estratto.. veramente un professionista" ci scrive la proprietaria dell'auto che ha subito il furto.

Sinnai - Sono le appena passate le 14.00 quando a Sinnai in via IV Novembre i passanti notano un'ambulanza ed una pattuglia dei Carabinieri. Nessuno può immaginare che in quella casa si trova il corpo senza vita di un giovane molto amato a Sinnai. Si Tratta di Martino Zucca di 28 anni ritrovato senza vita dalla sorella minore. Non si conoscono ancora le cause del decesso ma la notizia si è diffusa rapidamente in paese dove il giovane era dove era conosciuto e amato. La commozione si diffonde anche attraverso il social network facebook, infatti la bacheca del ragazzo riporta messaggi di cordoglio e incredulità, molti dei suoi amici sono ancora in evidente stato di shock. 

Sono partiti i festeggiamenti in onore di San Bartolomeo a Sinnai. La Festa organizzata dal Comitato con il patrocinio del Comune di Sinnai prevede quattro giornate di festeggiamenti religiosi e civili a partire dal 7 Settembre 2012 per concludersi lunedì 10 Settembre con la Gara Poetica Campidanese. Questo il Programma Completo della Festa che quest'anno si svolgerà della Piazza S.isidoro per motivi di sicurezza. (Molti dei riti religiosi verranno celebrati nella chiesetta campestre di Santu Bartzolu)

Programma Religioso

Venerdì 7 Settembre 2012

Ore 18.00: ROSARIO E S. MESSA cantata dal coro "Amici di don Bosco". Al termine della S. Messa ci sarà la processione di accompagnamento del Santo alla chiesa campestre. Giunti alla chiesa, ci sarà la Benedizione con un breve Pensiero Spirituale. 

Sabato 8 Settembre 2012

Ore 19.00: Nella chiesa S. Bartolomeo S. MESSA cantata dal coro "Amici di don Bosco"

Domenica 9 Settembre 2012

ore 07.00 / 09.00 SS. MESSE (in parrocchia).

ore 11.30 (Nella chiesa campestre) Santa Messa cantata daL coro: "Pueri Cantores".

Ore 18.30: (Nella chiesa campestre) S. Rosario e breve processione del Santo. Al rientro, SANTA MESSA solenne, cantata dal Coro "S'Arrodia" e panegirico di don Nicola Ruggeri.

Lunedì 10 Settembre 2012

Ore 18.00 (Nella chiesa campestre) S. MESSA animata dal Coro "Pueri Cantores" e processione di rientro del Santo. Al termine Benedizione solenne e scambio dello stendardo.

Programma Civile

Venerdì 7 Settembre 2012

Ore 22.00 L'Associazione culturale "Is Ghettausu a pari" di Villassor si esibirà nella seguente commedia sarda dialettale: "Unu malu... s'attru peusu"; "Bellu esti su si coiai".

Sabato 8 Settembre 2012

Ore 22.00 Esibizione del Gruppo Etnico "Domo Mea"

Domenica 9 Settembre 2012

Ore 22.00 Spettacolo Musicale del gruppo "Baila"

Lunedì 10 Settembre 2012

Ore 21.15 Poesia recitata dal poeta Raffaele Lussu

Ore 21.30 Gara Poetica Campidanese con i poeti: Antonello Orrù, Daniele Filia, Roberto Zuncheddu, Marco Melis. BASCIU E CONTRA: Paolo Pilleri e Giuseppe Tati - CHITARRA: Giuseppe Melis

Durante il periodo dei festeggiamenti Saranno Offerte Fave, Malloreddusu e Vino a Tutti i Presenti.

E’ tempo di bollette TARSU, e arrivano le sorprese per molti cittadini, in particolare per gli ultrasessantacinquenni per i quali questa Amministrazione Comunale, con delibera di Consiglio n. 15 del 13/06/2012, ha cassato l’art. 21 comma 2 lettera a) del regolamento TARSU che prevedeva la riduzione del 60% della tassa rifiuti per le abitazioni occupate da famiglie composte da uno o due componenti ultrasessantacinquenni, con la giustificazione che “le attuali esigenze di bilancio, a seguito dei rilevanti e progressivi tagli dei trasferimenti statali, non consentono di concedere per l’anno 2012” tale agevolazione. Agevolazione che fu introdotta dalle precedenti Amm.ni e portata dal 50 al 60% con delibera di Consiglio n. 8 del 27/03/2009 per venire incontro ad una fascia di popolazione per la maggior parte formata da pensionati con pensioni minime, con spese sanitarie via via in aumento e, eventualmente, anche con figli disoccupati o inoccupati a carico. Ora questa agevolazione è stata abolita completamente. Rimane la possibilità della riduzione di un terzo ma solo per “gli ultrasessantacinquenni unici componenti del nucleo occupante l’immobile” ma è una possibilità che riguarda una parte sicuramente minoritaria degli interessati. Il risultato è che chi pagava p.es. 150 euro oggi ne pagherà 370, che potrebbero diventare 280 solo se sono unici componenti del nucleo occupante l’immobile. Insomma, dopo il raddoppio dell’addizionale sull’energia elettrica e l’aumento dell’addizionale IRPEF che passerà dallo 0,4% allo 0,7%, continua a piovere sul bagnato, si preferisce scaricare sulle fascie deboli le criticità di bilancio anziché incidere più a fondo sugli sprechi e sulle spese superflue. A questo Partecipazione Democratica si opporrà in tutti i modi che le leggi e i regolamenti le consentono.

PARTECIPAZIONE DEMOCRATICA - ASSOCIAZIONE POLITICO-CULTURALE E GRUPPO CONSILIARE SINNAI
Load More

Ultime Trasmesse

Facebook

Ascoltaci con le nostre APP

Hai uno smartphone con Sistema Android o Apple e vuoi ascoltaci? Scarica Subito le nostre app da Google Play. E' Gratis!