Ormai da anni le nuove tecnologie sono entrate a scuola Insieme a tablet per i libri di testo in versione digitale e alle lavagne interattive, strumenti che potremmo chiamare istituzionali, ogni alunno e insegnante oggi utilizza internet per diversi scopi. Sempre più spesso internet è utilizzato per cercare informazioni per un compito, per approfondire alcuni argomenti, per visualizzare opere d’arte, tutorial, testi di vario genere. Ormai le vecchie enciclopedie sono state battute dalla rete, molto più al passo con i tempi. C’è però un altro ambito in cui la rete sta entrando di prepotenza, si tratta del mercato e della prassi delle lezioni private. Oggi i siti che offrono insegnanti privati per ripetizioni e doposcuola sono in costante crescita; da alcune ricerche risulta anche che il loro utilizzo da parte di alunni, genitori e insegnanti raddoppia di anno in anno.

I contorni di un annoso problema
Sono varie le situazioni in cui è necessario trovare lezioni private per i propri figli. Nel caso di studenti delle scuole primarie spesso si tratta semplicemente di ricercare qualcuno che accompagni i ragazzi durante lo svolgimento dei compiti. Per i giovani delle scuole secondarie invece molto spesso la ricerca viene fatta per uno o più insegnanti in grado di dare lezioni di riparazione. Un tempo c’erano gli esami a settembre, oggi i debiti formativi; la sostanza non cambia, chi non è riuscito nel corso dell’anno a comprendere alcuni elementi essenziali di una materia, dovrà spendere del tempo per appropriarsene in altro modo. Sotto questo punto di vista purtroppo le scuole non sono in grado di porre rimedio alle carenze di alcuni studenti. Tali carenze sono particolarmente evidenti in alcune materie, che variano a seconda della Regione che si considera. Da alcune ricerche appare infatti che in Umbria, ad esempio, sia la matematica la materia più problematica; in Sicilia invece sono numerosi gli studenti con debiti in Italiano.

Seguire le lezioni di ripetizione
Spesso il motivo di un debito formativo è correlato all’impossibilità di seguire alcune lezioni, o ad una vera e propria difficoltà di comprensione di alcuni concetti. Per il singolo studente informarsi sui libri di testo, o anche utilizzando la rete, in genere non è sufficiente a recuperare un debito formativo. Serve qualcuno che sia in grado di spiegare nuovamente gli argomenti fondamentali seguiti durante l’anno scolastico, a volte anche con metodi originali o maggiormente coinvolgenti rispetto a quelli utilizzati in classe. Per molti studenti si tratta semplicemente di accompagnarli passo passo, in modo che si concentrino sulla materia e che comprendano al meglio tutti i concetti necessari alla comprensione. Nella maggior parte dei casi le lezioni di ripetizione sono più che sufficienti a recuperare un debito formativo; anche perché in queste situazioni la lezione faccia a faccia rende lo studente più partecipe e attento alle spiegazioni.

Le lezioni online
Le lezioni di ripetizione, il doposcuola, le cosiddette lezioni private, non sono state inventate con internet, anzi. Si tratta di un metodo di studio che esiste da anni e si stima che in media le famiglie italiane spendano varie centinaia di euro ogni anno per pagare le lezioni private. Se un tempo la ricerca dell’insegnante privato avveniva più o meno attraverso il passa parola tra genitori della medesima classe, oggi le cose si svolgono utilizzando anche internet. Proprio sul web sono infatti disponibili siti completamente dedicati a questo tipo di offerte. Per altro si possono trovare in questo modo lezioni di ogni materia e argomento, non solo per studenti e ragazzi, ma anche per adulti. La scelta è molto varia e sui siti dedicati alle lezioni solitamente sono disponibili indicazioni sui titoli di studio e sulle abilitazioni di ogni singolo docente disponibile.

Come si svolgono le lezioni
Sono numerosi gli insegnati privati che offrono il proprio aiuto online, sui siti dedicati a questo tipo di argomento, per poi effettuare le lezioni in modo “tradizionale”. Quindi la rete si utilizza in questi casi esclusivamente per avere il primo contatto, o per prenotare e organizzare logisticamente le lezioni. Negli ultimi tempi però si sta diffondendo il fenomeno delle lezioni online, utilizzando sistemi di videochiamata tramite il computer. Questo permette allo studente di trovare il docente migliore, più adatto alla sua specifica situazione, anche se questi vive in un’altra città. Il contatto avviene in rete e sul web si tiene anche la singola lezione. Si eliminano così i tempi morti dovuti al trasferimento verso casa dell’allievo, da parte del docente, o dell’insegnate da parte dell’allievo a seconda dei casi. Sono moltissime le materie in cui questo metodo di insegnamento è perfettamente adatto, consentendo di seguire una lezione privata da casa anche nelle ore serali, o nella pausa pranzo, senza doversi muovere per la città.

Lezioni private per tutti
Questo nuovo metodo di incontro tra domanda e offerta amplia in modo esponenziale le varie gamme di possibilità. Ci sono adulti che cercano insegnanti di una qualsiasi lingua straniera, ma magari anche corsi di ceramica o di canto. Allo stesso modo sui medesimi siti si possono trovare docenti che propongono lezioni di ripetizione per tutte le materie delle scuole secondarie, o anche approfondimenti in vista degli esami universitari o di maturità. Stiamo quindi parlando di un panorama molto ampio; la possibilità di incontrare i propri “clienti” in rete permette a volte anche di contenere i costi delle lezioni, o di accorpare un numero minimo di allievi, per tagliare ulteriormente la spesa di ognuno.


Ultime Trasmesse

Facebook

Ascoltaci con le nostre APP

Hai uno smartphone con Sistema Android o Apple e vuoi ascoltaci? Scarica Subito le nostre app da Google Play. E' Gratis!