I "Forconi sardi" bloccano Cagliari

Il sud Sardegna è bloccato da un'altra intensa giornata di blocchi stradali nel Sulcis, nelle statali 130 e 131, le due principali arterie che collegano Cagliari al resto dell'Isola da parte del movimento dei "Forconi Sardi" che raggruppa gli autotrasportatori e gli artigiani e commercianti liberi della Sardegna.Totalmente Bloccata via Roma a Cagliari occupata da circa 300 operai del Sulcis tra lavoratori Alcoa, ex Ila, Rockwool ed Eurallumina che hanno manifestato per le vie della città insieme a studenti, sindacati, i 23 sindaci del Sulcis-Iglesiente e una delegazione dei presidi stradali. Il corteo è partito da viale Sant'Avendrace e si è fermato di fronte al Consiglio regionale in via Roma, dove una delegazione ha incontrato la presidente del Consiglio regionale, Claudia Lombardo.

Tra i numerosi Blocchi stradali, Bloccate in entrambe le direzioni la Carlo Felice al chilometro 6, di fronte all'Acentro, e all'altezza di Monastir, la vecchia 131 nei pressi del centro commerciale La Corte del Sole e la statale 130 in diversi punti: Elmas di fronte al Bricoman, Siliqua e Musei. Organizzati anche due presidi nel porto commerciale e in quello industriale di Cagliari

{youtube}XVbm9z8vy3w|400|300|1{/youtube}

Video a Cura di Radio Fusion.


CREATIVE COMMONS

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

Ascoltaci con le nostre APP

Hai uno smartphone con Sistema Android o Apple e vuoi ascoltaci? Scarica Subito le nostre app da Google Play. E' Gratis!

Facebook

Pizzeria da Birillo