Papa Francesco ha annunciato oggi, nel corso dell'udienza generale, rivolgendosi ai numerosi pellegrini sardi presenti in piazza San Pietro, l'intenzione di far visita al Santuario di Nostra Signora di Bonaria, a Cagliari. La citta' sarda e', infatti, molto legata alle origini della citta' natale di papa Francesco 'Buenos Aires', chiamata cosi' per la devozione del fondatore proprio a Nostra Signora di Bonaria.
Il 2 febbraio 1536, data della fondazione di Buenos Aires, il fondatore Pedro de Mendoza dedico' il luogo a Nostra Signora Santa Maria del Buon Ayre, per mantenere la promessa rivolta alla patrona dei navigatori di cui era membro. Anche nella rifondazione della citta', fatta da Juan de Garay nel 1580, il nome definitivo era 'Ciudad de la Santissima Trinidad en el Puerto de Santa Maria del Buen Aire'. 'Buen Aire' era la castellanizzazione del nome della Madonna di Bonaria, cioe' della Madonna della Candelaria a cui i padri mercedari avevano edificato un santuario per i navigatori a Cagliari, e che era venerata anche dai navigatori di Cadice, in Spagna. La data della visita in Sardegna è ancora da precisare, ma dovrebbe essere nel mese di Settembre.


CREATIVE COMMONS

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

Ascoltaci con le nostre APP

Hai uno smartphone con Sistema Android o Apple e vuoi ascoltaci? Scarica Subito le nostre app da Google Play. E' Gratis!

Facebook

Pizzeria da Birillo