Lunedi 27 Agosto alle ore 10, in piazza Calamosca a Cagliari si terrà la Conferenza Stampa di Presentazione della Petizione ecologista al Sindaco di Cagliari Massimo Zedda per la riapertura del sentiero che da Calamosca porta al colle di Sant'Elia/Sella del diavolo.. Con questa petizione si chiede l'immediata riapertura del sentiero di accesso al colle di Sant'Elia/Sella del diavolo che da Viale Calamosca porta sulla sommità del colle. "Non possiamo privare la nostra città di uno dei più belli e suggestivi percorsi naturalistico ambientali e storico archeologici. Basta con le transenne nella nostra Cagliari." La petizione potrà anche essere inviata tramite internet accedendo al seguente Link

Nel corso dell'incontro saranno illustrate anche con dei rilevi  le
posizioni dei proponenti  sulla illegittimità del provvedimento adottato e si raccoglieranno delle firme per la petizione proposta. I proponenti di questa iniziativa: Tamara Clericetti; Alessandra Raspino;  Stefano Meloni; Giuseppe Cossu; Sebastiano (noto Nuccio) Monello; Roberto Marroccu; Francesco Accardo; Tamara Mundula; Nicoletta
Contis; Franco Anedda; Lina Podda; Roberto Vincis; Nicola Di Cesare; Donatella Crobu; Lello Mannu; Ester Corrias Taras; Anna Pau; Dania Teddy Vino Lacu;  Stefania Mascia; Fede Mas; Luca Locci; Mauro Popolano; Maurizio Olla; Patrizia Meloni; Roberto Sanna;  Francesco Randaccio;  Marcella Fiorentino; Marcello Polastri;  Alessio Scalas; Matteo Casula; Emilio Pala; Milù Babaiaga; Daniela Ventura; Massimilaino Deidda; Alessia Corbu; Aldo Meloni; Angelo Pili; Roberto Copparoni; Filomenca Cambula; Roberta Manca; Vincenzo Di Dino; Francesca Atzeri; Giovanna Cabiddu; Associazione Amici di Sardegna, Associazione Aloe Felice, Associazione Ambiente Sardegna; Gruppo Cavità Cagliaritane, Federazione dei Verdi, Ecologisti e Reti civiche, Agorà “Birdis” di Cagliari. La popolazione è invitata a partecipare.

Grande appuntamento di Fine Estate delle associazioni Aloe Felice, Amici di Sardegna, Cavità Cagliaritane, Ambente Sardegna tra storia, natura, luna quasi piena e Sindria per tutti, accompagnata dai liquori tipici del promontorio di S. Elia.
L'escursione si svolgerà in notturna, nel colle di S.Ignazio tra tunnel, baluardi difensivi e natura incontaminata.
Durante la passillara a pei, oltre alle guide: Angelo Pili, Roberto Copparoni, Marcello Polastri e Massimiliano Deidda, ci accompagnerà lungo il cammino, una luna quasi piena, che al termine ci porterà nella spiaggia di Calamosca dove verrà offerta la "SINDRIA BIOLOGICA" e "L'ELISIR DELLA DOLCE VITA'," infine dalle 24, a mezzanotte, bagno collettivo notturno nelle acque del mare di Calamosca.
Si festeggia anche il compleanno di Roberto Copparoni e di chiunque compia gli anni, il 28 agosto.
Per l'occasione sono gradite torte, pasticcini, dolcetti, bevande e quant'altro possa allietare questo momento di festa.
Sono benvenuti musicisti e artisti che, si vogliano cimentarsi al pubblico con il  loro repertoriò musicale e gli strumenti  costituiti da chitarre da spiaggia e bongos.
Si consiglia scarpe adatte per percorsi accidentati, abbigliamento balneare,  pila, macchina digitale, asciugamano e costume da bagno.
Appuntamento alle ore 20 in piazza Calamosca. Fine tour: ore 24.
Quota di partecipazione: 6 euro. I bimbi, non pagano.

Per adesioni e info: Gruppo Facebook - 070/65.18.84 - 340.360.23.65 o  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cagliari, Brucia Monte Urpinu, a fuoco anche l'Anfiteatro

Un incendio di probabile origine dolosa è in corso a Cagliari sul colle di Monte Urpinu. Il rogo molto vasto si è sviluppato sul versante dell'ospedale Binaghi. Il Fumo denso ha avvolto tutta la zona. In corso le operazioni di spegnimento coni vigili del fuoco, e anche un elitanker in volo. Fiamme anche, all'Anfiteatro romano. Panico tra i cagliaritani spettatori lungo viale europa e Traffico in tilt per consentire le operazioni di spegnimento. Sul posto a dirigere il traffico anche carabinieri e polizia municipale con diverse zone a traffico interdetto.

Foto Soro (Fb)

Il Mei è al lavoro per la nuova edizione di Supersound dedicato ai festival musicali per emergenti, insieme alla Rete dei Festival, che si terra` a Faenza nell`ultimo fine settimana di settembre (dal 28 al 30 settembre) con i nuovi live, il mondo del web e della formazione, i premi e riconoscimenti per i giovani talenti legati alla Rete dei Festival e all’Indie Music Like. Ricordiamo che l’anno scorso al primo Supersound ci furono oltre 200 band dal vivo, 150 festival per emergenti, 100 giornalisti accreditati, 150 stand, 100 web radio e tv, 30 incontri e convegni, Campus Mei con oltre 100 ascolti, un Laboratorio per la Formazione all’Autoproduzione e una Notte Bianca con oltre 30 eventi live in contemporanea oltre a importanti media partnership nazionali.

Radio Fusion è Media Partner della manifestazione.

Superstage 2012

In occasione di questo grande festival dedicato alla musica emergente, il Mei lancia SuperStageil contest ufficiale per suonare sui palchi di Supersound per tutto il centro storico di Faenza e vincere un vero concerto a “Via Asiago Live”, l’ appuntamento settimanale di WR8 che coniuga passato e futuro in due ore di musica vera, registrata in presa diretta, senza trucchi né inganni nella storica sede della Rai. Da quasi un anno la Rai si è aperta ancora di più verso il mondo di internet, con una Rai WebRadio dedicata al circuito musicale italiano che per l’occasione, grazie al suon canale WR8, darà spazio a tutti i giovani musicisti emergenti che si esibiranno a Supersound trasmettendo in rete i concerti e dedicando loro interviste, approfondimenti e "pillole" di backstage.

Segnala la tua band a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 31 agosto 2012.

Le semifinali del contest si terranno tra metà agosto e metà settembre in 3 locali dislocati (Nord, Centro e Sud Italia) e saranno coordinate da Giovanni Cirigliano, presidente dell’associazione Friends of Music. In ognuna delle tre serate delle semifinali uscira` un vincitore che suonera` al Mei Supersound il 28 settembre in occasione dell’ Anteprima del festival presso il locale Tek di Faenza dove a seguire si svolgerà il concerto dei Nobraino.

Il programma 

Venerdì 28 settembre

Anteprima festival presso il locale Tek di Faenza con il concerto dei Nobraino e dei vincitori di Superstage 

Sabato 29 settembre

Piazza del Popolo – Faenza

Nei due giorni di Sabato 29 e Domenica 30 settembre si terrà il “Mercato della cultura” con tutti gli stand degli espositori che partecipano all’evento, fra i quali etichette indipendenti, festival, altre realtà musicali e non solo.

MERCATO DELLA CULTURA

L’ELENCO DEI  PRIMI FESTIVAL ED ESPOSITORI CHE PARTECIPERANNO:

UpLoad / Wanted Primo Maggio / Faenza rock / Orzo Rock / Festival della Cicala / Arci Carroponte / Rock’in Umbria / Music for Sunset / Made Em / Etruria / Voci per la Libertà/ Brinca / Vrban / One Way / Solarolo Festival / Rock targato Italia / Libera La Musica/ La Musicanelle Aie / Musica Controcorrente / B Live Music contest / Prove di Rock / Trumors / Umbria Folk Festival / Rock&Rolla / Cominia etnica / Pastorizia in Festival / Il Festival delle Storie / Friends of Music / Forli 1st music / Mediterranea Sound Festival / Martelive / Arci Real / L’ Altoparlante / Zimbalam / Madeinem / Io Farnetico / Val Primo Maggio / Rock’in Umbria / Rocalling / Alka record Label / Tannen records e tanti altri...

CAMPUS MEI

L’iniziativa si terrà nelle giornate del 29 e 30 settembre presso la galleria della Molinella nel centro storico di Faenza, all’interno di Supersound, il primo grande festival di musica per gli emergenti italiani e festival dei festival musicali. Il Campus MEI nasce nel tentativo di fornire alle realtà autoprodotte una piattaforma di incontro con artisti e professionisti del settore musicale e discografico, i quali saranno chiamati ad esprimere giudizi, opinioni e consigli su tutti i lavori presentati. Un evento gratuito che da l’opportunità a tutte le band del territorio di portare la loro demo e farla ascoltare e valutare da alcuni dei più importanti operatori della scena indipendente italiana. 

MUSIC LAB

Il corso nazionale di musica e internet "MusicLab" vuole creare un rapporto tra musica e web con l`approfondimento di strategie, risorse e nuovi modelli di business nella musica sui nuovi mercati digitali. L’obbiettivo è quello di fornire quegli strumenti e quelle nozioni di base che serviranno per conoscere meglio i rapporti che legano la musica e il web, e, quindi, per poter generare nuove opportunità di business.

Sabato 29 settembre

 

ore 09:00 – 13:00

Giordano Sangiorgi sul Mercato Musicale attuale

Max Monti come si produce oggi complessivamente un nuovo artista e una nuova band

Come si produce un artista : Lorenzo Montanà  

Visibilità sul web e sui social network comunicazione e marketing : Luca “Red” Esposito – ( Inclub Italia)

ore 15:00 – 19:00

Lezione sulle dinamiche dei social, media e promozione web con Luca Marini (Amo la Musica)

Promoradio, come si promuove in radio e web radio: con Fabio Gallo de L’Altoparlante

Roberto De Luca e Roberto Sburlati (Libellula Music): Booking

Workshop Note Legali. “Lavorare in regola sui diritti : Siae, Scf, Nuovo Imaie e Enpals”. Relatore: Andrea Marco Ricci (Note Legali)

Sera: sul palco show case de Le Maschere di Clara: come si costruisce una rock band 

CONVEGNI

ore 14.30

Inaugurazione Ufficiale Mei Supersound e Premi ai Festival Storici del Rock e della Musica Italiana: Rock Targato Italia di Milano, Rock Contest di Firenze, Arezzo Wave, Tavagnasco Rock, Premio Tenco, Premio Musicultura e Premio Lunezia: saranno premiati quali festival storici della nuova musica italiana e sarà chiesto loro un intervento sullo stato dell’arte e sul futuro di tali festival e di tale settore, iniziativa in collaborazione con Cresco, coordinamento nazionale delle realtà culturali. Cerimonia di consegna a Vrban del certificato ufficiale come primo ente sostenibile. A seguire, interventi sul tema degli Eco-festival e interventi dei rappresentanti del Comitato Direttivo della Rete dei Festival sul futuro dei festival musicali per emergenti in Italia, coordina Giordano Sangiorgi, patron del MEI.

Presentazione del FRU Contest, Festival delle Radio Universitarie, a cura RadUni e Ustation.it.

Presentazione del sondaggio sul mondo dello spettacolo e sulle sue figure professionali a cura di Mauro Turrini di Ires-Cigl.

ore 16.30

Forum sul tema degli spazi per i giovani emergenti sulla scena musicale italiana a cura di Mario De Luigi, direttore di Musica & Dischi. Alla tavola rotonda interverranno operatori del settore, esponenti dell’industria musicale e artisti, nonché il pubblico presente in sala, tra gli ospiti sarà presente Daniela Bozza di Mtv New Generation.

ore 18.00

50 anni di musica indipendente in Italia: i risultati del referendum tra 50 operatori del settore – Incontro e focus a cura di Enrico Deregibus

Sabato sera:

In diretta Radio Indie Music Like a cura di Protosound con oltre 200 radio e web radio; i premi e live della Notte Bianca del Mei e in Diretta su un Circuito di Web Tv 

MUSICA e LETTURA

Editoria e musica sono sempre più correlate nell'offerta culturale degli ultimi anni. Supersound presenta all'interno del suo ricco programma alcuni appuntamenti con esperienze, autori ed editori legati da sempre al mercato musicale. 

Ecco le prime presentazioni programmate 

Teatro Masini

Sabato 29 settembre al Teatro Masini durantela Notte Biancadel Mei in occasione della nuova edizione di Mei Supersound si terranno diverse premiazioni.

Ecco i premi:

PREMIO SPECIALE A CHECCO ZALONE

Lo scorso 28 Maggio è avvenuta una piccola rivoluzione digitale, Checco Zalone, l`uomo dei record e re del box office cinematografico, ha deciso di affidare la vendita del suo singolo, parodistico e divertente, al distributore indipendente Zimbalam, dimostrando così che esiste una seria alternativa allo status quo dell`industria discografica.

PREMIO MIGLIOR CANTANTE LIVE INDIPENDENTE A CRISTINA DONA’

Cristina Donà riceverà il Premio della Rete dei Festival sabato 29 settembre al Teatro Masini di Faenza e l`artista con l`occasione terrà un breve concerto in forma acustica.

PREMIO INDIE MUSIC LIKE

Dente e Zibba riceveranno rispettivamente il Premio IML per l’artista n.1 in classifica fra gli artisti dell’ultima stagione 2011/12 e il Premio IML per l’artista n.1 fra gli artisti piu' presenti in 5 anni in classifica.

PREMIO RETE DEI FESTIVAL

Ogni settimana i Direttori Artistici del Circuito della Rete dei Festival e dei Circoli Arci del circuito Arci Real di musica dal vivo ci hanno segnalato i migliori artisti, band dal vivo e club italiani secondo questo ordine. Scopri chi ha vinto il premio come miglior realtà livemigliore cantante live e miglior club live.

TARGA GIOVANI MEI

Torna anche quest`anno la Targa GiovaniMEI, che nelle scorse tre edizioni ha scovato e premiato giovani talenti della scena indipendente italiana come Colapesce, Distanti, Erica Mou, I Cani, Be Forest, Carlot-ta, Heike Has The Giggles, Simona Gretchen e l`etichetta indipendente 42 Records, tra gli altri. Scopri i vincitori di quest’anno.

PREMIO SPECIALE “UNA CANZONE PER BOLOGNA”

Il MEI ha deciso di aderire all’iniziativa istituendo il “Premio MEI Bologna” dedicato alle Etichette Indipendenti che parteciperanno al Concorso. All’Etichetta Indipendente vincitrice il MEI riconoscerà un rimborso spese di 300 euro e la possibilità di esibirsi all’interno del SuperSound festival di Faenza che si terrà dal 28 al 30 settembre.

Notte Bianca del Mei

E’ oramai una manifestazione di grande successo la Notte Bianca del Mei che ci segue oramai dal 2008 e porta nel Centro Storico della Citta’ di Faenza oltre 20 mila presenze, grazie alla collaborazione del Mei con le Associazioni di Categoria della Cabina di Regia, il Comune di Faenza, il Credito Cooperativo Ravennate e Imolese, la Camera di Commercio di Ravenna  e la Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio  e che si è confermata nel 2011 ancora una volta come la prima manifestazione turistica del territorio. Torna per la nuova edizione nella giornata di sabato 29 settembre e gia’ ci sono le prime adesioni e le prime iniziative che coinvolgono tutto l’associazionismo musicale e culturale faentino.

I concerti di Sabato 29 settembre:

La Notte Biancadel Mei in occasione di Supersound sabato 29 settembre a Faenza sara' dedicata alla raccolta fondi per i terremotati emiliani con il progetto musicale "Ancora in Piedi" coordinato da Piotta,per Arci e AudioCoop, sotto l'egida del Mei, con oltre trenta artisti della nuova scena indipendente italiana. Il progetto IPER, sostenuto dall’Arci e da AudioCoop, con la collaborazione di tanti musicisti, non si fermerà qui continuando a dare il suo contributo per migliorare le condizioni estremamente difficili in cui vivono le migliaia di persone colpite dal terremoto.

Sostieni il progetto I.P.E.R.

Insieme a Piotta, ci sara' anche Paolo Belli che si e' speso notevolmente per terremotati della sua terra, 
Paolo Belli, di Carpi, quindi emiliano della provincia di Modena, ha deciso di aiutare concretamente le vittime del terremoto. Per farlo ha scritto una nuova canzone: Noi Cantiamo Ancora (Com'è Com'è) prodotta dalla Cinico Disincanto, associato ad AudioCoop

La canzone,m presentata al Concerto per l'Emilia del 25 giugno al Dall'Ara, che permise la raccolta di ben 3 milioni di euro per i terremotati, vede la collaborazione di Tiziana Quadrelli (Dosso di Cento), Yoel Arencibia Guerra (Camposanto di Modena), Sara Conato (Gonzaga), Fabio Santini (Carpi) e Samantha Poletti (Mirandola), cinque giovani cantanti colpiti dal terremoto.

Noi Cantiamo Ancora (Com'è Com'è) puo' essere acquistato nei digital store. I proventi della vendita verranno devoluti all'associazione Rock No War che raccoglie fondi per la ricostruzione della scuola materna di Medolla (Modena) e per la realizzazione di spazi dedicati ai giovani e alla musica.
Paolo Belli presenterà il brano e il progetto musicale e di solidarietà a Faenza sabato 29 settembre in occasione della Notte Bianca del Mei. Partner dell'evento è Radio Bruno.

Tra i nomi anche Sergio Sgrilli che celebra i suoi 20 anni di carriera nelle nuove vesti di cantautore di successo con il suo primo disco. Sergio Sgrilli quest'anno ha festeggiato i suoi 20 anni di professione. Per celebrare questo traguardo si è voluto 'regalare' un disco, che definisce ironicamente il suo Greatest Hits.

Ci sara' la Notte Bianca del Mei e si raccoglieranno fondi pro-terremotati.

Domenica 30 settembre

 MUSIC LAB

Ore 09:00 – 13:00

Come si compone un brano: Ilenia Volpe e Simona Cazzari

Come si registra in studio: Gianluca Lo Presti

Come si distribuisce nei canali indipendenti editoriali: Massimo Roccaforte di Nda di Rimini

Distribuzione Digitale e Self Promotion, con Fabrizio Galassi di Zimbalam

Self-publishing e Self-Promotion, con Mauro Sandrini

Come si realizza un ufficio stampa: Enrico Deregibus

Come si realizza un videoclip, con Vincenzo D’Arpe di Freiem Film

CONVEGNI

ore 14.00

Presentazione del progetto “Ponti di Memoria”, associazione composta da musicisti, attori, narratori, registi, giornalisti, scrittori, associazioni, teatri, operatori, spettatori impegnati nel recupero della memoria italiana e delle pagine troppo spesso dimenticate della storia contemporanea del nostro Paese; a cura del Presidente Daniele Biacchessi.

ore 14.30

L’onda rosa nel rock indipendente. Parteciperanno: Angelica Lubian, Carlot-ta, Carolina Da Siena, Charleston, Chiara Ragnini, Elisabetta Vendittozzi, Eva Poles, Frida Neri, Giò Gardelli, Heidi Lee, Ilenia Volpe, Iotatola, Liana Marino, Lisa Manara, Marzia Stano, Monica P, Roipnol Witch, Sara Piolanti, Silvia Parma, Valentina Amandolese e tante altre, interverrà anche l’autrice de “Le Ragazze del Rock” Jessica Dainese; l’incontro è realizzato in collaborazione con SOS Donna, conducono Maria Cristina Zoppa (giornalista musicale per Web Radio Rai) e Martina Liverani (giornalista e scrittrice).

Seguirà dalle ore 16.30 l’esibizione delle artiste del rock indipendente al MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche.

ore 15.30

Convegno sui nuovi media digitali, web radio e web tv,  premio TiVoglioDigitale a cura della Femi – Federazione dei Media Digitali – e premio web radio in collaborazione con Radio RadUni; coordina Giordano Sangiorgi. Durante la premiazione si terrà la presentazione di nuovi progetti di musica on line: Amolamusica.it (Tin); Bed & Show (Tiberio Ferracane), Plindo, Zimbalan (Fabrizio Galassi), Music Releaser (Guglielmo Ubaldi), Myusic.me (Mizar Records) e altri progetti legati alla distribuzione della musica on line.

ore 16.00

Convegno a cura di Nuovo Imaie e Siae

ore 17.00

Incontro curato da Francesco Fiore della Med Free Orkestra sull’importanza musicale e sociale delle bande e orchestre multietniche in Italia: parteciperanno l’Orchestra di Piazza Vittorio, la Banda Adriatica, la Banda di Piazza Caricamento, la Brigata Internazionale di Daniele Sepe e tante altre.

ore 18.00

Talk Show finale sul Futuro dei Giovani e della Cultura in Italia a cura di Claudio Caprara  

MONDIALI ANTIRAZZISTI

Il Mei premia per il suoi 15 anni di attivita' i Mondiali Antirazzisti. Organizzati ogni anno dalla Uisp Nazionale nel territorio della Regione Emilia-Romagna sono un territorio nel mondo del calcio, e in piu' in generale in quello sportivo, di un importante momento di incontro tra popoli ed etnie diverse affratellati dal gioco del calcio, dagli incontri e dagli approfondimenti e dalla musica. Si terrà il Torneo di Calcetto con 16 squadre già confermate.

MEI SUPERSOUND CON LE ORCHESTRE MULTIETNICHE 

Verranno discusse le opportunità e le problematiche di gestione di ensemble così corpose dal punto di vista numerico, si parlerà dell'integrazione e della ricchezza che deriva dalla multiculturalità nonché della diversità come segno distintivo, dell'impegno sociale e della ricchezza di suoni che deriva da tale mix musicale e culturale. A seguire il concerto delle bande e orchestre che partecipano al convegno.

L’ONDA ROSA INDIPENDENTE AL MEI SUPERSOUND

In collaborazione con SOS DONNA

Un incontro e un approfondimento con una conclusione musicale condotti dalla giornalista Maria Cristina Zoppa e dalla scrittrice Martina Liverani.
All'incontro parteciperanno: Angelica Lubian, Carlot-ta, Carolina Da Siena, Charleston, Chiara Ragnini, Eva Poles (nella foto), Frida Neri, Giulia Guendalini, Ilenia Volpe, Iotatola, Jessica Dainese, Liana Marino, Monica P, Silvia Parma, Valentina Amandolese e tante altre; conducono l'incontro Maria Cristina Zoppa (giornalista musicale per Web Radio Rai) e Martina Liverani (giornalista e scrittrice).
Seguirà dalle Ore 16.30 l'esibizione delle artiste del rock indipendente al MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche.

per ulteriori info http://www.meiweb.it/news/?id_news=1037

La FEE (Foundation for Environmental Education) ha assegnato lo scorso maggio le sue famose Bandiere Blu - premio internazionale che certifica la qualità delle acque e dei litorali, e in Sardegna sono 6 le località premiate. L’Osservatorio Casa.it rivela però che il prestigioso titolo non ha portato ad incrementi nelle richieste per le località premiate: a La Maddalena infatti si registra una significativa diminuzione della domanda che sfiora il -11%. Accanto a La Maddalena, le località sarde riconfermate per la limpidezza delle proprie acque che attestano però decrementi nelle richieste sono Oristano con un -9% e Santa Teresa di Gallura con un -8%. “La nostra analisi ha messo in luce un sensibile decremento nelle richieste rispetto all’anno scorso per alcune delle località sarde insignite della ‘Bandiera Blu’. Questo decremento costituisce un’ulteriore conferma del trend negativo già iniziato lo scorso anno. La diminuzione del turismo in Sardegna risponde sicuramente alla scelta di contenere i costi per le vacanze, soprattutto quelli di trasporto. L’Osservatorio ha però evidenziato come la diminuzione di richieste abbia portato a una riduzione dei prezzi, lasciando uno spiraglio per le prenotazioni last minute”, ha commentato Daniele Mancini, Amministratore Delegato di Casa.it. E proprio in materia di costi, l’Osservatorio Casa.it rileva come essi siano infatti in discesa rispetto al 2011, dove già si era registrato un decremento. In linea con il trend negativo dei prezzi iniziato nel 2010, la diminuzione maggiore è quella che si attesta per la località balneare di Santa Teresa di Gallura (-5%) dove soggiornare una settimana, in un appartamento di circa 80/90 metri quadri, costerà agli italiani circa 850 Euro a settimana. A Quartu Sant’Elena e Oristano il decremento registrato è del 4%: il canone di affitto settimanale è di 700 Euro. Infine La Maddalena e Castelsardo con un -3% richiedono ai loro turisti un esborso di 800 Euro circa.

E' uscito il primo, ed unico, si suppone, libro di Thomas Banner. Un piccolo romanzo che è ispirato a fatti realmente accaduti. Edito da "La Torre", Difficilmente reperibile nelle librerie, se non in quelle che offrono il servizio di richiedere il libro, è comunque acquistabile on-line da vari siti. Lasciati trasportare dalle emozioni che vive il protagonista.

Puoi trovare il Libro a Cagliari nell'edicola De Amicis in Via Cocco Ortu, a Monserrato presso la ricevitoria "Francesca" in Via Cesare Cabras oppure on line a questo link

Amore e sentimenti scorrono in un ponte immaginario tra Libano e Sardegna, un percorso dove le emozioni si fondono con i colori della tela. L’associazione Culturale Hermaea Archeologia e Arte organizza una mostra di quadri dell’artista libanese Rima Jreich dal titolo “Il cantico dei Cantici, un ponte tra Libano e Sardegna” . Sarà visitabile presso la MEM, Mediateca del Mediterraneo in Via Mameli da venerdì 20 luglio a lunedì 30 luglio. Dopo il grande successo della prima esposizione, tenutasi alla Fiera Internazionale di Cagliari dal 28 Aprile al 2 Maggio, l’ Hermaea, che ha già realizzato importanti eventi di carattere nazionale, ne organizza una seconda, conservando lo stesso titolo, una rilettura in chiave pittorica del “Cantico dei cantici” di Re Salomone dove Libano e Sardegna si incontrano in un perfetto connubio di emozioni e sentimenti. In mostra 16 quadri su tela, dipinti in acrilico, con tecnica pittorica impressionista ed espressionista. Le opere di Rima sono state esposte in diverse pinacoteche del Libano.  L’artista ha recentemente aperto la sua galleria “D’art” a Beirut, dove lavora, insegna ed espone le sue opere. Si è laureata a Beirut nel 2005 in “Education through Art” (Educazione attraverso l'Arte) con specializzazione in “Art Therapy” (Arteterapia). Per Rima l’arte è molto più di una semplice passione, è un’incantevole terapia che le ha permesso di lavorare con i bambini traumatizzati e resi disabili dalla guerra in Libano del 2006. Anni di duro lavoro che hanno portato alla riabilitazione attraverso un nobile strumento: l’arte. 

Load More

CREATIVE COMMONS

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

Ascoltaci con le nostre APP

Hai uno smartphone con Sistema Android o Apple e vuoi ascoltaci? Scarica Subito le nostre app da Google Play. E' Gratis!

Facebook

Pizzeria da Birillo