Condividiamo l'appello di Manuele, il suo piccolo cagnetto deve sostenere un delicato ed oneroso intervento.

"Ciao a tutti, chiedo un attimo del vostro tempo .. per raccontarvi la storia del nostro piccolo Dior, che per sfortuna in seguito ad un graffio, ha subito la lacerazione della cornea, ora sta espellendo l'iride, il cane è già in sala operatoria per un delicato intervento chirurgico all'occhio, il costo del preventivo che ci è stato fatto è 850 € +iva ma attualmente la mia ragazza non è in grado di sostenere tutta questa spesa, per questo chiediamo un piccolo aiuto a voi amanti degli amici pelosetti .. Chiunque voglia darci una mano a sostenere tale spesa, può mandare qualcosa, (qualunque offerta e ben accetta perché l'unione fa la forza) numero postepay: 4030350680737819 intestata ad Antonio Atzeri codice fiscale TZRNTN85R22B354S a breve posterò la foto del preventivo, condividete per favore vi ringraziamo di cuore in anticipo ❤️ Anche da parte di Dior che ve ne sara grato"

Il Sindaco ha proclamato il lutto cittadino per Domenica 23 Ottobre 2016 giorno in cui si celebra la cerimonia funebre, il lutto cittadino e l’esposizione delle bandiere a mezz’asta su tutti gli edifici comunali.

"Il Sindaco, la Giunta e il Consiglio comunale di Sinnai, raccogliendo e interpretando la spontanea partecipazione del sentire della Comunità sinnaese, manifestano il proprio cordoglio per l’improvvisa scomparsa della piccola Sofia Saddi, ed esprimono la propria vicinanza ai genitori e ai familiari tutti." 

Riportiamo integralmente la delibera pubblicata sul sito istituzionale del Comune di Sinnai.

ORDINANZA n. 44-2016 - IL SINDACO 
premesso che nella giornata di venerdì 21 ottobre 2016 una tragica fatalità ha spento prematuramente la vita della piccola Sofia Saddi; dato atto che le esequie si svolgeranno nella giornata di domenica 23 ottobre 2016 alle ore 15:30 con la celebrazione della cerimonia religiosa presso la Parrocchia di Santa Barbara e la successiva tumulazione nel vecchio Cimitero Monumentale; interpretando il sentimento di tutta la comunità sinnaese, profondamente colpita dalla tragica notizia, manifestando la vicinanza alla famiglia ed ai parenti; ritenuto manifestare in modo tangibile lo sconforto e la solidarietà umana per questa tragedia a nome di tutta la comunità dichiarando il lutto cittadino nella giornata delle esequie

DECRETA

È proclamato il lutto cittadino il 23 ottobre 2016, giorno delle esequie; dispone che in tutti gli uffici della Pubblica Amministrazione e nelle scuole di ogni ordine e grado, siano issate le bandiere a mezz'asta e la presenza alla cerimonia funebre del Gonfalone; invita tutta la cittadinanza, ed in particolare le attività autonome, gli imprenditori ed i commercianti, a sospendere la loro attività in concomitanza con la cerimonia funebre, con le modalità più opportune per tale circostanze, come segno tangibile di vicinanza alla famiglia; dispone, altresì, che del presente atto venga data la più ampia diffusione mediante la pubblicazione al sito del Comune di Sinnai. Dalla Residenza Municipale, 22 ottobre 2016

Sinnai entra nella lista delle città italiane scelte da TIM per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica, che permette di utilizzare da casa e dall’ufficio la connessione superveloce fino a 100 Megabit al secondo in download.

Da oggi in città sono già disponibili i servizi in fibra ottica per cittadini e imprese, grazie al collegamento di circa 4.500 unità immobiliari attraverso la posa di 5 chilometri di cavo in fibra, che collegano 32 cabinet stradali. La copertura è estesa su tutto il comune, andando a raggiungere la quasi totalità della popolazione.

Il lancio commerciale dei servizi in fibra ottica nel comune del cagliaritano è il risultato degli importanti investimenti del Gruppo Telecom Italia per la realizzazione della rete NGAN (Next Generation Access Network). L’azienda conferma infatti la volontà di sviluppare infrastrutture sempre più moderne e in grado di offrire servizi tecnologicamente evoluti per rispondere alle esigenze dei cittadini e delle imprese, per consentire sempre più un modello “digital life” ricco di prestazioni tecnologiche e applicazioni innovative basate sulle reti di nuova generazione.

Con la fibra è possibile accedere a contenuti video di particolare pregio anche in HD. TIM offre infatti una TV che unisce il meglio dell’intrattenimento, proponendo la più ampia piattaforma di distribuzione di contenuti premium, grazie agli accordi siglati con i principali player video. In questo modo TIM intende proporre ai clienti le migliori produzioni televisive e incentivare l’utilizzo delle infrastrutture di connessione a banda larga e ultralarga fisse e mobili, che rappresentano il futuro anche per il mercato dell’intrattenimento.

La connessione ad alta velocità consente inoltre di praticare il gaming on line multiplayer in alta qualità e di fruire di contenuti multimediali contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV. Le imprese, infine, possono accedere al mondo delle soluzioni professionali di Impresa Semplice, sfruttandone al meglio le potenzialità grazie alla connessione in fibra ottica. Quest’ultima abilita anche applicazioni innovative come la telepresenza, la videosorveglianza, i servizi di cloud computing per le aziende e quelli per la realizzazione del modello di città intelligente per le amministrazioni locali, tra cui la sicurezza e il monitoraggio del territorio, l’info mobilità e le reti sensoriali per il telerilevamento ambientale.

 

“La Città di Sinnai esprime soddisfazione nel presentare questo importante investimento sul fronte delle comunicazioni tecnologiche, e apprezza l’impegno profuso da TIM nel realizzare un significativo intervento volto ad implementare i collegamenti di fibra ottica di ultima generazione – ha affermato Matteo Aledda, Sindaco di Sinnai - La collaborazione tra pubblico e privato dà sempre buoni frutti nell’interesse della Cittadinanza e delle Imprese. Anche attraverso la presenza delle infrastrutture tecnologiche passa la sfida della competitività di un territorio. E la possibilità di dare occasioni e dignità al lavoro garantisce la libertà e lo sviluppo di una comunità.”

“Anche Sinnai entra nella lista delle località scelte da TIM per la realizzazione della nuova rete in fibra ottica – ha dichiarato Ivan Russo, Responsabile Access Operations Sardegna di TIM - Questa moderna infrastruttura di rete consente ai cittadini e alle imprese di usufruire di servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e alla sempre maggiore efficienza dei servizi urbani, ad esempio nel campo dell’infomobilità e in quello della sicurezza. Si tratta di un risultato significativo, reso possibile grazie agli importanti investimenti programmati da TIM e alla collaborazione con l’Amministrazione comunale.”

Per il momento la Fibra è attivabile esclusivamente con Tim, ma già dal mese prossimo sarà possibile sottoscriverla anche con Tiscali ed altri gestori che usufruiranno della fibra da Telecom Italia.

La solidarietà verso le popolazioni colpite dal terremoto del centro Italia arriva anche da piccole realtà come Solanas (Frazione di Sinnai) che è riuscita a raccogliere ed inviare 2000 euro.

La raccolta è partita su iniziativa del parroco don Gianni Sanna durante la manifestazione "Solanas got talent" dove son stati venduti dei biglietti per una lotteria solidale realizzata anche grazie alla collaborazione di alcune realtà commerciali locali (Gioielleria Delia Orrù e Maschere Sarde di Marco Mereu) che hanno messo a disposizione gratuitamente diversi premi (l'estrazione è avvenuta durante la serata de "La festa della famiglia" sempre a Solanas. La vendita dei biglietti della lotteria ha permesso di raccogliere circa mille euro. I restanti mille euro sono stati raccolti durante le messe in parrocchia, le offerte sono state destinate integralmente alla raccolta fondi per i terremotati di amatrice e gli altri centri colpiti dal terremoto. "E' meraviglioso vedere la partecipazione dei fedeli, quanto la comunità tenda la mano verso chi è in difficoltà" ha dichiarato il parroco don Giovanni Sanna. La cifra di Sinnai si va ad aggiungere ai 3500 raccolti durante la cena di solidarietà organizzata sabato 17 settembre in Piazza Sant’Isidoro "Un’Amatriciana per Amatrice” e ai 3300 euro circa raccolti a Maracalagonis durante "Spassiu in Bixinau" e "Restiamo Uniti". In totale tra Sinnai e Maracalagonis sono andati ai terremotati quasi 9000 euro. Complimenti a tutti.

L'associazione turistica Pro Loco Marese Organizza la terza edizione della "Sagra de su pani e sa tomata", con esposizione dei prodotti locali, degustazioni di piatti tipici, spettacoli folk e musicali presso la piazza chiesa. Questo il programma completo

SABATO 8 OTTOBRE 2016
ORE 10:00
esposizione e vendita dei prodotti tipici locali agroalimentari ed artigianali. Mostra cestini 

DALLE ORE 16:00 ALLE ORE 19:00
laboratorio del gusto - preparazione a mano de SA FREGULA" e de SU GATTOU 

ORE 19:00
Convegno tavola rotonda: l'importanza delle produzioni agroalimentari tradizionali nei mercati. 

PROGRAMMA
Saluti di benvenuto e intervento introduttivo del SINDACO MARIO FADDA, Moderatore cons. BASILIO FARCI 
INTERVENTO DEI RELATORI
PAOLA SIMONI - Agenzia laore Sardegna: la valorizzazione dei prodotti tradizionali "SA TOMATA MARESA"
MARINA ADAMO - Sportello informa impresa: "LA PRODUZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE NEI MERCATI ESTERI"
PIERALDO LIORI - Agenzia Laore Sardegna "IL MASTERPLAN COMUNALE".

ORE 21:00
Degustazione a base di pane e bruschette accompagnate dai vini della cantina di QUARTU SANT'ELENA

A SEGUIRE I GRUPPI FOLK DI SINNAI "FUNTANA 'E OLIA" Con i suonatori SAMUELE MELONI E PIERLUIGI FARCI E IL GRUPPO "KELLARIOUS" DI SELARGIUS.


DOMENICA 9 OTTOBRE 2016

ORE 10:00
Esposizione e vendita dei prodotti tipici locali agroalimentari ed artigianali. MOSTRACESTINI.

DALLE ORE 10:00 ALLE ORE 13:00
Laboratorio del gusto - preparazione a mano de "SA FREGULA" e de "SU GATTOU". Bruschette al pomodoro per tutti

ORE 12:00
Degustazione de "SA SIMBULA FRITTA CUN TOMATA" Accompagnata con pane tipico, pomodori, olive, "BREBEI CUN TOMATA FRISCA", Uva da tavola e vino della CANTINA SOCIALE DI QUARTU SANT'ELENA

DALLE ORE 16:00 ALLE 19:00
Laboratorio del gusto, preparazione a mano della FREGOLA e de "SU GATTOU"

DALLE ORE 19:00 
INTRATTENIMENTO CON: RADIO QUEEN - LA TRAVE NELL'OKKIO - GIGI CABRAS - DJ AMIX

Per maggiori informazioni: Evento Facebook

Sabato 8 Ottobre, si terrà presso la Piazza S.Isidoro a Sinnai, la terza edizione della Festa dei Popoli.

Organizzata e ideata dall'associazione culturale Madiba, con il patrocinio del Comune di Sinnai e con la collaborazione di : ASCE, Union (Associazione senegalesi della provincia di Cagliari), OCI (Associazione Cittadini Immigrati Ukraina), Associazione immigrati filippini, Associazione immigrati del Corno D'Africa, Comunità Kurda, Associazione La Rosa Roja, Sarda Ambiente Sinnai, MA.SI.SE., comunità brasiliana, Museo Civico di Sinnai, Cooperativa Bios, Associazione Ardesia, Avis Comunale Sinnai, Associazione TDM2000, Mezcla intercultura, Dealma, Sarditinera, Well Vision, Sinnai&Dintorni, Lions club  Sinnai.
Questa edizione della festa dei popoli sarà contaminata dal progetto itinerante “Musica Migrante”, frutto di una collaborazione che dura da tempo e da cui ci aspettiamo possano nascere nuovi e interessanti progetti.

Gli obiettivi sono molteplici:

-       quelli più immediati sono stimolare e favorire la reciproca conoscenza tra i diversi gruppi di cittadini presenti nella nostra comunità, diffondere una cultura in cui le differenze e le diversità siano percepite e vissute come ricchezza e opportunità, a rafforzare il tessuto sociale e diffondere sentimenti e atteggiamenti di fratellanza, solidarietà e rispetto, a creare occasioni e iniziative per ridurre emarginazione, violenza, pregiudizi.

-       Quelli di più ampio respiro sono stimolare discussioni e riflessioni sulle cause delle migrazioni, e sulle relazioni tra migrazioni, profughi, macroeconomia, campagne militari, vendita di armi, sfruttamento delle risorse e delle materie prime, per formare una coscienza collettiva che permetta alle future generazioni di affrontare con adeguati strumenti culturali le sfide e i problemi che il genere umano dovrà affrontare.

Il filo conduttore che caratterizzerà la festa sarà quello dell’interculturalità, far entrare in relazione le diverse culture, gli scambi e il confronto positivo, per favorire un processo di crescita e reciproca conoscenza. Crediamo che il confronto tra le diverse culture sia una ricchezza per la comunità, un'opportunità per ampliare la conoscenza reciproca, non si tratta di rinunciare alla propria identità culturale, o di perdere o sminuire le proprie tradizioni, anzi queste hanno senso e vengono valorizzate dalla relazione con le altre, rafforzandosi e diventando vive e attuali invece di diventare reperti museali a testimonianza di qualcosa che non esiste più.

Nella realizzazione di questa festa l'associazione ha cercato il coinvolgimento e la collaborazione di molte altre realtà associative che spesso sono poco conosciute e non sufficientemente valorizzate, per questo all'interno della festa l'associazione ha voluto dare la possibilità di incontrare alcune delle associazioni che operano nel territorio e conoscere le molte attività ed iniziative che svolgono.

Le molte culture rappresentate offriranno l'occasione di scoprire artigianato, cultura, costumi, piatti tradizionali di diverse etnie presenti nel nostro territorio.

Per i bambini e i ragazzi sono stati previsti molti spettacoli e laboratori,

 

 

Programma Festa dei Popoli/Musica Migrante 8/10/2016

 

MATTINA - BAMBINI E MAMME "Per crescere non servono le parole" 
9.30 – RICICLARTE a cura della cooperativa Bios ente gestore del Museo Civico di Sinnai 
10.30 - 11.30 - KUNG FU PER BAMBINI (arte che insegna rispetto e disciplina) e Tai Chi a cura del Tempio di Shaolin con Alessandro Marcialis e Sabrina Pili 
12 - 13 – I COLORI PARLANO: L’ALBERO DELLE DIVERSITÀ laboratorio creativo per bambini (crescere, conoscersi, esprimersi attraverso i colori e la creatività) a cura di Counseling e Benessere con Francesca Arras 
10.30 – BABYWEARING: la pratica di portare il proprio bimbo con supporti specifici. Dall’Occidente all’Oriente in un unico abbraccio incontro informativo con Francesca Aledda
POMERIGGIO - SERA "Le danze, i colori e le emozioni che uniscono" 
Dedicato ai più giovani 
15,30 scacchi a cura di Save The Children con i maestri Giulio Lobina e Federico Moi 
16-17 – BIMBENESSERE, laboratorio di gioco e benessere per bambini da 4 a 7 anni, Mahya asd 
16.30 - IS MASCAREDDAS – Teatro dei burattini con Tonino Murru 
17,30-18,30 - LET'S PLAY WITH ENGLISH! Laboratorio di inglese per bambini, con giochi e animazione a cura della scuola di lingue e centro traduzioni Babel Centre Di Chiara Meloni.
Dedicato ai non più bambini 
15.30 - 16.30 – IL COLORE DELLE EMOZIONI Laboratorio di Biodanza con Tiziana Centomani 
17 - 18 – MANDALA: I COLORI E LE EMOZIONI CHE UNISCONO – laboratorio creativo con Francesca Arras 
18.15 - 19.15 - YOGA DELLA RISATA con M.Antonietta Pia
19.30 - 19.45 – E-MIGRANTI, tratto dallo spettacolo ALTARI DI PAGLIA a cura di Ardesia e G.Verdi Monserrato 
19.50 - 20.30 – Esibizione con danze e arti marziali orientali del Tempio di Shaolin 
20.40 – 21.20 - Concerto Mübin Dünen e Magic Carpet (Angelica Turno, Marco Maxia, Giancarlo Murranca) 
21.30 - - Concerto Almamediterranea 
DURANTE TUTTO L'EVENTO: 
* Interventi a tema, mostre, bancarelle di artigianato, mercatino dei bambini, costumi tradizionali e piatti tipici. 
* l’ottica “Well Vision“ offrirà la possibilità di effettuare la misura computerizzata dell'efficienza visiva, e di donare i vecchi occhiali da vista (quelli che non usiamo più) per migliorare la vista e la vita di chi non può permetterseli (con la collaborazione del Lions Club di Sinnai). 
* Pranzo: solo su prenotazione al n° 333-4484985
* Spin art con Kevin

Dopo il grande successo degli anni precedenti nei vicinati di "Cuccuru Pixina", "Via Garibaldi" e "Venezièdda" torna la la manifestazione “Spassiu in bixinau” (divertimento nel vicinato) arrivata alla 5° Edizione. L'evento è organizzato dall’Associazione Culturale “ballu tundu” di Orlando Mascia con il patrocinio del Comune di Maracalagonis, la collaborazione della Scuola di Musica Popolare Sarda ed il vicinato "S’arriu de is cotisdi Maracalagonis. L'evento si svolgerà Sabato 24 Settembre 2016 tra la via Nuoro e la via Rossini. Dalle ore 19 ci sarà la possibilità di visitare gli stand degli artigiani locali e Hinterland. Alle 20 si esibiranno i Cuncòrdias (Orlando e Eliseo Mascia - Elisa Marongiu - Bruno e Asael Camedda) con la partecipazione straordinaria del gruppo etnomusicale di Amatrice "OTTAVA RIMA" con Alessandro Calabrese, Nicoletta Grande, Giulio Antonetti, rappresentanti della musica popolare di Amatrice. Alle 21:30 ci sarà Su Cumbidu a base di piatti tipici sardi, offerto dal Vicinato de S'Arriu de is Cotis e dall'Associazione Ballu Tundu. A seguire ancora tanta musica e danze. Per tutta la durata della manifestazione si potranno donare delle offerte libere che verranno interamente devolute alla città di Amatrice. Un importante occasione di aggregazione sociale, con la partecipazione di diverse famiglie di Maracalagonis, che faranno festa e si ritroveranno per divertirsi all’insegna della tradizione, ballando il ballo sardo in strada. (le strade del vicinato saranno chiuse al traffico).

Load More

CREATIVE COMMONS

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

Ascoltaci con le nostre APP

Hai uno smartphone con Sistema Android o Apple e vuoi ascoltaci? Scarica Subito le nostre app da Google Play. E' Gratis!

Facebook

Pizzeria da Birillo