Stampa

Festa dell'Albero - Sabato 31 marzo 2012 - Pineta di Sinnai

Scritto da RadioFusion. Posted in Sinnai

Il Circolo Legambiente su Tzinnibiri, gli assessorati all'Ambiente e alla pubblica istruzione del Comune di Sinnai, L'ente foreste della Sardegna, la scuola secondaria di primo grado "L.Amat" organizzano la XVII edizione della festa dell'Albero con la partecipazione delle classi prime e seconde della scuola secondaria di primo grado "L.Amat" Sabato 31 marzo 2012 dalle 9.15 alle 12.00 - Pineta di Sinnai. La campagna di Legambiente, organizzata in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare nell’ambito della Giornata nazionale dell’Albero, vede protagonisti soprattutto bambini e ragazzi delle scuole, ma anche cittadini di ogni età e amministrazioni nella piantumazione di diverse essenze, sia all’interno delle scuole che in aree verdi e degradate delle città.

In questo modo gli spazi ingrigiti dallo smog e lasciati all’incuria, tornano a respirare, a tingersi di nuovi colori, a essere veramente vissuti.

Un modo festoso e collettivo per far riflettere sull’importanza degli alberi e dei boschi nel mantenimento degli equilibri ambientali e stimolare la partecipazione attiva di ognuno alla tutela di questo bene comune, al miglioramento della qualità della propria vita. Gli alberi sono i polmoni del Pianeta producono ossigeno e assorbono anidride carbonica, il loro ciclo vitale è indispensabile per la sopravvivenza di tutte le specie.

Per questo ogni anno li celebriamo con tantissime iniziative lungo la penisola: piantiamo giovani alberi e arbusti di diverse specie, è il nostro contributo per compensare le emissioni CO2, difendere la biodiversità dei territori, riqualificare zone degradate nelle nostre città.

Dedichiamo questa edizione de La Festa dell'Albero a Wangari Maathai, scomparsa lo scorso 25 settembre, biologa del Kenia, fondatrice del Green Belt Movement che dal 1977 ha piantato oltre 45 milioni di alberi in Africa. Prima donna africana ad aver ricevuto il Premio Nobel, era affettuosamente soprannominata Mama Miti, la madre degli alberi.

Un appuntamento imperdibile! Un gesto nel presente, una risorsa per il futuro!

Stampa

Crannovali Sinniesu - 26 de Friaxiu 2012

Scritto da RadioFusion. Posted in Sinnai

Anche quest'anno per il 26 Febbraio si ripete l'evento che caratterizza il carnevale di Sinnai (CA). "Is Pariglias" che si svolgono la mattina dalle 10.00 presso la località Sant'Elena e"Is Cerbus - Sa Cassa Manna" che ritroviamo nel pomeriggio dello stesso giorno presso la piazza di Sant'Isidoro. Is Cerbus è un'antichissima tradizione sinnaese, nota e documentata in varie fasi a partire dagli ultini anni del '800 e conservatasi praticamente immutata fino ai giorni nostri. Sa Cassa Manna rappresenta l'eterna lotta dell'uomo contro la natura, attraverso l'allegoria della caccia grossa. Le Maschere che raffigurano "is cerbus e is sirbonis" si nascondono per le vie del paese mentre i battitori"is canaxus" setacciano il territorio sino a scovarle e spingerle verso le poste mentri i cacciatori "is iscupetas" appostati in "s'arrefinu" li attendono pazientemente.

Dopo la cattura le prede vengono ammucchiate al centro della piazza dove "cassadoris e canaxus" festeggiano con urla e spari e attendono l'arrivo de "su carrettoni a cuaddu e de is burricheddus" che porteranno a casa i trofei in una carovana trionfale.

PROSSIMAMENTE LE IMMAGINI DELLA MANIFESTAZIONE SU RADIO FUSION TV

Anche quest'anno per l'evento nella pausa pranzo tra Is Pariglias e Is Cerbus diversi locali a Sinnai propongono Menu Turistici a prezzi modici. Tra gli altri Segnaliamo "Birillo" in Via Giardini n° 7 (a pochi metri dalla piazza che ospita la manifestazione) che con soli 10 Euro a persone offre un menù a base di Antipasto misto di Salumi, Malloreddus alla Campidanese, Arrosto misto di Maiale, Contorno, dolcetti sardi, Bibita, caffe' e amaro info e prenotazioni 070765588 - 3475518364 Evento Facebook

Stampa

Sinnai - Pinocchio Favola in musical

Scritto da RadioFusion. Posted in Sinnai

Sabato 25 Febbraio Pinocchio sbarca a Sinnai per uno spettacolo al teatro Civico. Parliamo del burattino più famoso del mondo. Collodi poteva aspettarsi un po' di successo, ma non avrebbe mai creduto che sarebbe potuto diventare un musical e arrivare fino al Giappone o addirittura ad Hollywood!
Una magia che terrà tutti quanti incollati alla sedia, grandi e piccini, e che sarà capace di commuovere, le avventure di Pinocchio saranno raccontate e cantate sulle note dei Pooh, autori del musical, e lo spettacolo sarà basato su quello portato al successo da La Compagnia della Rancia.

Costo biglietti:
10€ adulti - 5€ bambini (tra i 3 e gli 11 anni)
Sabato 25 Febbraio - Inizio ore 20.00
Il teatro civico di Sinnai dispone di 4 posti per i portatori di handicap. Per info o per la prenotazione dei biglietti contattare la Compagnia dei Mercanti o i numeri 3462233190-3404132071
Evento Facebook

Stampa

Vandali nuovamente in azione a Sinnai

Scritto da RadioFusion. Posted in Sinnai

Vandali nuovamente in azione a Sinnai

Gravemente danneggiati i locali in piazza S.Isidoro

"Anti fattu sa Festa" queste le parole di chi alle 13 sistema il danno provocato da un gruppo di teppisti questa notte sulla sala polivalente del comune di Sinnai in piazza Sant'Isidoro ed i locali attorno. Vetri spaccati, vetrine sfondate in terra, estintori svuotati con il liquido svuotato all'interno dei locali. I teppisti sono entrati anche sul locale superiore alla piazza a pochi metri della caserma dei carabinieri, forzando la porta principale che attualmente rimane inutilizzabile; creato scompiglio e disordine all'interno del locale bruciando anche della plastica ed un tavolo, con probabili danni anche all'impianto di condizionamento. 

La vera festa è stata invece rovinata, infatti i locali della sala polivalente ospitano in questi giorni una festa organizzata dall'oratorio di Sant'Isidoro, per tutti i ragazzi della zona. Amarezza espressa anche tramite il social network facebook da chi con tanto impegno organizza eventi e manifestazioni in modo sano per la comunità. 

Paura anche per le attività commerciali che hanno scelto di affidarsi alle botteghe artigianali del comune. In poche ore tutto il loro lavoro potrebbe essere perso se non si pone rimedio immediato alla situazione che sta diventando insostenibile.

Si torna a parlare quindi di sicurezza a Sinnai a pochi giorni da un articolo sull'unione sarda dove la giunta comunale riferisce di aver predisposto "una serie di misure operative di controllo del territorio per frenare i fenomeni delinquenziali che si ripetono oramai con elevata frequenza."

Ovvero installare dei sistemi di allarme e video sorveglianza nelle aree più a rischio.. Certo che è assurdo che a pochi metri alla caserma nessuno si accorga mai di quello che accade sulla piazza S.Isidoro, un'area tranquilla rovinata da un gruppo di bulletti senza scrupoli.

"Mandausu i soldausu in afganistan, ma is talebanusu funti innoi" non ha tutti i torti chi fa la conta dei danni sul locale che ospita una delle organizzazioni sociali di Sinnai. Bisognerebbe prima di tutto seguire i propri figli, seguirli nella crescita e nell'educazione ma come dice qualcun'altro "40 annus fai una picciochedda mari fulliau una perda in s'imbidri de sa macchina" questi eventi di teppismo sono sempre esistiti e sempre ci saranno finché mancano i controlli e sistemi di sorveglianza.

Guarda la fotogallery su Facebook



x
Su questo sito utilizziamo cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy